Meccanismo di funzionamento e vantaggi dell'incisione tramite laser

La tecnologia del laser può essere utilizzata con ottimi risultati non solo nel settore della saldatura, ma anche in quello del taglio, dell’incisione e della marcatura di oggetti. Il laser, infatti, permette di andare ad agire su un vasto repertorio di oggetti asportando piccole quantità di materiale – effettuando così un’incisione – o anche di tagliare metalli di diverso spessore, ottenendo in tempi brevi risultati precisi ed effetti estetici particolari, senza rischio di danneggiare o deformare le diverse parti dell’oggetto trattato.

Marcatura tramite laser: come funziona

La marcatura tramite laser sfrutta le peculiarità del laser per ottenere risultati precisi e rapidi: il raggio laser, emesso dalla macchina marcatrice, viene infatti convogliato in una piccola parte della superficie dell’oggetto da incidere, marcare o tagliare. Qui il fascio laser trasferisce energia, sotto forma di calore, al materiale che compone l’oggetto. In questo modo si crea un’incisione, la cui profondità può variare a seconda delle diverse necessità.

La stessa tecnica può essere utilizzata anche per ottenere risultati di altro tipo: se l’oggetto non deve essere solo inciso superficialmente, ma marcato in modo profondo, è possibile aumentare l’intensità del fascio laser e allungare i tempi di esposizione al raggio laser. In questo modo si otterrà un vero e proprio scavo che, a differenza delle marcature effettuate con altri mezzi meccanici, potrà essere di piccolo diametro, ma comunque profondo. 

Infine, sfruttando la stessa tecnica è possibile tagliare il metallo, effettuando passaggi ripetuti del raggio laser sulla stessa porzione di superficie. In questo modo è possibile asportare, poco per volta, quantità sempre maggiori di materiale, fino a produrre un taglio

Le incisioni e le marcature effettuate tramite laser risultano particolarmente precise e definite; il laser consente di ottenere incisioni sottili e di andare ad agire su parti fragili o delicate dell’oggetto, nonché di operare su superfici difficili da raggiungere con strumenti di incisione tradizionali. Le potenzialità dell’incisione tramite laser, però, non si fermano qui: l’utilizzo di questa tecnologia – con il complemento di appositi software – permette di ottenere risultati estetici particolarmente ricercati. Tramite il laser è possibile realizzare bassorilievi di profondità variabile, o anche far virare il colore del materiale di partenza, dal momento che il fascio laser che colpisce il metallo può essere tarato in modo da ottenere risultati di questo tipo. 

Incisioni  (2)-min

I campi di applicazione della marcatura laser

La marcatura laser può essere utilizzata per incidere o tagliare una grande quantità di metalli, come ad esempio:

  • Oro
  • Argento
  • Platino
  • Acciaio
  • Titanio
  • Palladio
  • Ottone
  • E molto altro

Questo fa sì che la marcatura laser trovi applicazione in una grande varietà di ambiti industriali: può essere usata nell’oreficeria, per l’incisione di monili di ogni tipo, indipendentemente dalla loro forma e dalle loro caratteristiche estetiche, ma anche nell’industria, dove può essere utilizzata in particolare per marchiare in modo permanente tutti gli oggetti prodotti da una determinata azienda, garantendo la loro tracciabilità nel tempo.

Incisioni  (1)-min

Perché scegliere la marcatura laser

La marcatura tramite laser garantisce innumerevoli vantaggi, dal momento che questa tecnologia permette di ottenere risultati impeccabili dal punto di vista estetico. La precisione del laser fa sì che l’oggetto venga inciso o marcato in modo preciso e permanente, senza che vi siano sbavature nell’incisione o abrasioni della superficie trattata. Questo permette di ottenere risultati estremamente “puliti”, con un elevato livello di risoluzione, e di andare a trattare anche oggetti preziosi e delicati senza rischiare di danneggiarli.

La marcatura tramite laser ha anche l’innegabile vantaggio di essere una tecnica che consente di ridurre sensibilmente i tempi di lavorazione. Le potenze raggiunte dal laser permettono di incidere rapidamente una grande quantità di materiali, e se la macchina marcatrice è corredata di un software adeguato la produttività dell’azienda che la utilizza può crescere sensibilmente, in termini di velocità di produzione e di varietà di lavorazioni proposte ai clienti. Le potenzialità del laser, inoltre, permettono di ampliare il repertorio di materiali e di oggetti trattati, dal momento che andando ad agire sulla potenza del raggio è possibile ottenere risultati impeccabili anche su superfici normalmente difficili da trattare, o su materiali resistenti all’incisione. 

La marcatura laser, inoltre, permette di ottenere risultati durevoli nel tempo: gli oggetti marcati non vengono corrosi né danneggiati, e il loro marchio rimane quindi sempre chiaro e visibile, come previsto dalle normative che definiscono gli standard di qualità per le produzioni industriali. 

marcatrici per incisione tramite laser

Se vuoi scoprire qual è il modello di marcatrice laser più adatto alla tua tipologia di attività e in che modo la scelta di uno strumento simile può aiutarti a far crescere il tuo business, consulta il nostro catalogo e contattaci!

Contattaci

Torna al Blog

Articoli correlati

Soluzioni per la saldatura: tutte le caratteristiche delle saldatrici Elettrolaser

Sfruttare la tecnologia del laser per saldare diversi tipi di metallo garantisce innumerevoli...

Ricerca & Sviluppo: le evoluzioni della tecnologia del laser al servizio dei nostri clienti

La nascita della tecnologia del laser ha segnato, negli anni Sessanta, un vero e proprio passaggio...

Saldatrici e marcatrici laser per i laboratori di oreficeria: ecco tutto quello che ti permettono di fare!

Tra i principali punti di forza della tecnologia del laser c’è sicuramente la sua grande versatilità